Guadagnare con un blog è possibile e tantissime persone sono riuscite a crearsi dei veri e propri imperi attraverso la monetizzazione di un blog.

Scegli un hosting e registra un dominio

Il primo passo da seguire per creare un blog di successo e guadagnare prevede la scelta di un hosting e la registrazione di un dominio. Per “hosting” s’intende lo spazio web necessario per la creazione del blog, mentre il “dominio” è l’indirizzo del blog che si crea, ovvero parliamo della “traduzione” dell’indirizzo IP numerico del proprio blog.

In rete esistono diversi providers che offrono questi servizi, con abbonamenti che hanno costi variabili. Ecco alcune opzioni:

  • GoDaddy: Uno dei provider più rinomati del settore che offre la possibilità di registrare un dominio ad un costo irrisorio, ovvero a partire da 0,89 centesimi (per il primo anno).
  • Siteground: Provider di hosting che offre pacchetti a partire da 3,95 euro/mese.
  • Vhosting: provider di hosting che mette a disposizione dei clienti la possibilità di attivare abbonamenti a partire da 26 euro/anno e di registrare gratuitamente il proprio dominio.

Scegli un tema Wordrpress

Il “tema”, chiamato anche “template” è il design del tuo blog, di conseguenza devi sceglierlo con cura se vuoi creare un blog di successo e guadagnare. Online esistono temi WordPress a pagamento ed altri gratuiti. Ecco alcuni alcune tra le fonti più comuni dove è possibile trovare numerosi template:

  1. Temi a pagamento:
    • Divi
    • Enfold
    • Avada
  2. Temi gratuiti:
    • Pasco
    • Porton
    • Flash

Scrivi articoli

A questo punto puoi iniziare a dedicarti ai contenuti che caricherai sul tuo blog, articoli che devono essere scritti correttamente (a livello grammaticale), devono essere accattivanti, chiari e che vanno ottimizzati (SEO). Non solo, per creare un blog di successo e guadagnare è fondamentale che tu abbia costanza nella pubblicazione, quindi cerca di crearti un calendario e di seguirlo costantemente.

Porta traffico

A questo punto è indispensabile riuscire a portare traffico al blog che hai creato, processo che può richiedere un po’ di tempo prima di avere delle soddisfazioni vere e proprie, ma che si può accelerare seguendo i prossimi  suggerimenti:

  1. Pubblica su Twitter usando gli hashtag;
  2. Condividi il link sui gruppi Facebook;
  3. Commenta gli altri articoli dei blog con la tua stessa nicchia;
  4. Usa le Facebook Ads.

Guadagna con il blog

Ora che il tuo blog inizia ad essere abbastanza “carico” di contenuti ed i tuoi visitatori stanno aumentando puoi iniziare a considerare le varie opzioni che hai a disposizione per poter guadagnare con il blog e scegliere la soluzione più adatta a te.

Ecco alcuni modi che ti permettono di guadagnare:

  • Articoli sponsorizzati: esistono aziende, blog e siti vari che sono disposte a pagare per fari sì che i blog di inerenti alle loro attività pubblichino articoli che pubblicizzano la loro attività e non solo, quindi puoi offrire anche questo servizio se vuoi guadagnare.
  • Google Adsense: si tratta della campagna di Google che se decidi di attivarla ti fa guadagnare grazie alle inserzioni pubblicitarie che questa piattaforma inserirà sul tuo blog.
  • Affiliate Marketing: in rete puoi trovare diverse aziende che ti consentono di diventare loro affiliato e guadagnare una percentuale variabile attraverso le vendite di servizi o prodotti che vengono generate attraverso il tuo blog.
  • Recensioni di prodotti: Recensendo prodotti e servizi è uno dei modi più comuni per guadagnare con un blog, inserendo link che portano a determinate aziende e non solo.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *